Stampanti multifunzione Epson: WorkForce 7610 [aggiornamento]

27 ottobre 2016 - Categoria: Attrezzatura

Sono passati alcuni mesi dal primo articolo (lo trovate qui) sulla stampante multifunzione Epson WorkForce WF-7610 a getto d’inchiostro ed è arrivato il momento – come promesso – di aggiornarlo.

Nel leggere le mie considerazioni ricordate che:

  1. impiego solamente inchiostri non originali;
  2. l’uso che faccio di questa stampante è “da ufficio” e stampo esclusivamente su carta comune da fotocopie.

Il vantaggio delle multifunzione è di integrare in un unico prodotto stampante, scanner e fax.
In particolare, il modello WF-7610 stampa e scannerizza documenti fino al formato A3 ed è dotato di ADF (automatic document feeder).
L’ADF (comodissimo dispositivo che consente l’acquisizione automatica di documenti di più pagine stampati anche fronte/retro) e la copertura del formato A3 sono i motivi principali per i quali ho scelto questo modello.

In questo secondo articolo, dopo aver utilizzato il prodotto per diversi mesi, trarrò un po’ di conclusioni.

 

Costi di stampa, qualità e manutenzione

I costi di stampa sono davvero bassi ma non sono altrettanto entusiasta della frequenza con cui va effettuata la pulizia degli ugelli della testina.
Usando solo inchiostri di terze parti non so se una pulizia così frequente sarebbe necessaria anche con gli inchiostri Epson, in ogni caso la problematica è costante. Nell’articolo precedente parlavo anche di ugelli otturati in maniera così persistente da vanificare l’intervento di pulizia automatico. Come probabile causa adducevo una soluzione degli inchiostri non proprio perfetta. Con l’ultima partita di inchiostri non ho più riscontrato questo problema e non ho trovato altre cartucce di ricambio difettose.

 

Scansione

Lo scanner in formato A3 è uno dei punti di forza. La qualità di acquisizione non è elevatissima ma comprare uno scanner A3 dedicato è più costoso che acquistare la Epson WF-7610. In ogni caso, anche se la qualità non è eccelsa, per uso ufficio è sufficiente.

 

Conclusioni

Il prezzo d’acquisto è interessante (qui il prezzo Amazon) e i costi di stampa, utilizzando inchiostri non originali, sono bassi.
Lo scanner A3 e l’ADF sono state le caratteristiche che mi hanno spinto all’acquisto. Funzionano bene e per velocità e qualità di scansione sono adeguati alle necessità di piccoli uffici.
Il fax è un valore aggiunto, ma lo uso davvero raramente.

Ricomprerei una macchina come questa? Sì e no. Di sicuro acquisterei nuovamente una multifunzione in formato A3 ma sarei orientato a provarne una con tecnologia di stampa laser piuttosto che a getto d’inchiostro. Il loro tallone d’Achille è il costo elevato (rapportato anche alla durata) delle cartucce d’inchiostro originali.
Inoltre, per comodità, opterei per il modello con cassetti separati per la carta: uno per i fogli in formato A3 e uno per gli A4. Questa non è una caratteristica indispensabile ma negli ultimi giorni mi sono trovato a dover variare frequentemente il formato della carta e se avessi avuto vassoi di alimentazione separati il mio lavoro sarebbe stato più veloce.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami di