Obiettivi pancake come alternativa alla compatta

19 febbraio 2018 - Categoria: Attrezzatura

obiettivi-pancake-o-compatta

Obiettivi pancake

 

Ciclicamente mi torna la voglia di ricomprare una fotocamera compatta di fascia alta: una macchina fotografica da avere sempre in tasca in grado di catturare immagini di qualità.

Una buona fotocamera compatta ha però un costo non indifferente: si parla di cifre tra i 500 e i 1000 euro con cui si possono acquistare una o due ottiche. Certo, un obiettivo e una fotocamera compatta svolgono funzioni differenti, ma credo di non essere l’unico ad aver fatto questo ragionamento.

Una valida alternativa può essere una fotocamera mirrorless di piccole dimensioni con ottiche intercambiabili e un obiettivo pancake (compatto). Ovviamente questa soluzione ha senso se possedete già una fotocamera mirrorless o volete acquistare una fotocamera più versatile di una compatta, con ottiche intercambiabili e un sistema più completo.

 

Cosa sono gli obiettivi pancake

Sono ottiche molto compatte che per via del loro esiguo spessore sono state chiamate come le tradizionali frittelle americane. Questo tipo di lenti non è nato con la fotografia digitale, solo gli zoom pancacke credo siano comparsi con l’avvento delle fotocamere mirroless.
Il progetto ottico di questi obiettivi è composto da poche lenti, il che conferisce (teoricamente) una nitidezza elevata.

 

Pancake, frittella americana (original image: pixabay.com)

Pancake, frittella americana (original image: pixabay.com)

 

Fotocamere vendute con ottica zoom pancake in kit

Fotocamere come la Olympus OM-D E-M10, la Panasonic GX80 e la Sony Alpha 6000 vengono vendute anche con un obiettivo zoom kit compatto. Un obiettivo di questo tipo e una mirrorless dalle dimensioni così contenute hanno un ingombro molto simile a quello di una fotocamera compatta.

 

Panasonic Lumix GX80 con zoom compatto 12-32 mm

Panasonic Lumix GX80 con zoom compatto 12-32 mm

 

In alternativa allo zoom compatto venduto in kit si trovano anche obiettivi pancake fissi e luminosi, come il Panasonic 20 mm f/1,7 per micro4/3.

 

Pancake Panasonic Lumix 20 mm f/1,7

Pancake Panasonic Lumix 20 mm f/1,7

 

Conclusione

Non dico che una mirrorless con obiettivo pancake e una compatta siano soluzioni equivalenti, ma consiglio di considerarle entrambe prima di decidere.
Io per primo sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho acquistato la Sony Alpha 6000 con il 16-50 mm: pur non essendo un’ottica professionale permette di scattare buone immagini e la portabilità è massima.

 

Nota

Conviene acquistare l’obiettivo zoom pancake in kit insieme alla fotocamera: comprarlo separatamente ha un costo superiore. In questo secondo caso valutate anche il mercato dell’usato.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami di