Convertibile economico: Mediacom WinPad 10.1 (WPX110)

20 aprile 2016 - Categoria: Attrezzatura

Pochi giorni fa ho scritto un articolo orientativo (che trovate qui) con l’intento di fare un po’ di chiarezza su cosa aspettarsi dai convertibili 2-in-1 e a chi consiglio tali dispositivi portatili.

Oggi presenterò un convertibile in particolare, il Mediacom WinPad 10.1 (WPX110) (acquistabile su Amazon a questo link), illustrando le motivazioni che mi hanno spinto all’acquisto, quale è stata la mia esperienza d’uso, i punti di forza e debolezza che ho individuato.

 Confezione Mediacom WinPad X110

 

Specifiche tecniche

Processore: Intel Bay Trail Z3735F – Quad Core 1,8 GHz

Ram: 2 GB DDR3L

Storage: 32 GB Flash interna + micro SD card slot (max 32 GB)

Display: LCD capacitivo multitouch da 10,1″ – 1280×800 – IPS

Networking: WI-FIBluetooth 4.0 BLE

Sensori: G-Sensor

Audio: Connettore cuffie da 3,5 mm – casse e microfono incorporati

Fotocamere: frontale e posteriore entrambe da 2.0 Mpxl

Connettori: 1 micro USB 2.0 – 1 micro HDMI

Sistema operativo: Windows 8.1 aggiornabile gratuitamente a Windows 10

Dimensioni e peso: 256,8 x 177,9 x 9,8 mm – 675 g (1,3 kg con la tastiera)

Alimentazione: Batteria ricaricabile Li-ion da 6000 mAhAlimentatore 5V 2,5 A DC (incluso nella confezione)

 

Il WinPad 10.1 ha un eccellente rapporto qualità prezzo: è uno dei dispositivi equipaggiati con un sistema operativo desktop (Windows 8.1 aggiornabile gratuitamente a Windows 10) più economici sul mercato.

Tastiera e tablet Mediacom WinPad 10.1

Tastiera e tablet Mediacom WinPad 10.1

Da un punto di vista strutturale si presenta discretamente solido. Quando è montata la robusta tastiera non risulta proprio leggerissimo, ma le dimensioni sono compatte. Per quanto riguarda il prezzo, questo prodotto rientra nella fascia economica e, nonostante abbia rifiniture e un aspetto gradevoli non bisogna aspettarsi un design ultrasottile.

La tastiera è di ottimo livello. Sono rimasto sorpreso dalla solidità e dall’usabilità. I tasti hanno un feedback piacevole, il touchpad è abbastanza buono e supporta il tocco a due dita per lo scroll e ha i classici due pulsanti mimetizzati sotto la superficie, che non presenta divisioni o rilievi.
Inoltre, cosa non comune a tutti i dispositivi di questo tipo, è possibile regolare l’inclinazione del display: quest’ultimo si connette alla tastiera tramite contatto magnetico e le inclinazioni possibili non sono definite da step pre-impostati ma i gradi di libertà sono simili a quelli di un computer portatile.

Il touch sul display è molto sensibile, basta che il filo degli auricolari lo sfiori quando è acceso per attivarlo. Non è altrettanto preciso, ma parliamo di uno scarto minimo.

Lo schermo da 10 pollici è un ottimo compromesso fra portabilità e usabilità. Come ho scritto nell’articolo orientativo sui convertibili (che trovate qui) se la Vostra attività principale è fare fotoritocco, quando non siete in studio 10” sono pochi ma vanno benissimo per navigare sul web, scrivere testi, mail, eseguire aggiornamenti web e pubblicare articoli, visionare immagini…

Cavo OTG

Cavo OTG

Connettori

Connettori

A livello di connettività è dotato di WI-FI, Bluetooth 4.0, micro HDMI, micro USB che tramite cavo OTG diventa una normale USB 2.0, jack da 3,5 per le cuffie e porta dedicata per la ricarica, cosa che consente di utilizzare il dispositivo anche mentre è collegato all’alimentatore senza impegnare la porta USB. Questo punto gioca fortemente a suo favore. Ha microfono e casse incorporate e due fotocamere: anteriore e posteriore da 2 soli Megapixel, che non ho mai provato.

Il sistema operativo desktop è uno degli aspetti che mi ha convinto nella scelta di questo device 2-in-1. Poter utilizzare le normali applicazioni non ha prezzo in termini di produttività.
Al momento dell’acquisto è equipaggiato con sistema operativo Windows 8.1, che non è adattissimo a questo hardware. Meglio fare subito l’aggiornamento gratuito a Windows 10. Non sono un amante di Windows 10, anzi, però in questo caso è la scelta migliore. Il sistema operativo può essere utilizzato sia con interfaccia desktop sia mobile (Metro) e il passaggio dall’una all’altra modalità è molto veloce. Personalmente utilizzo l’interfaccia desktop anche in modalità tablet senza alcun problema, ma è questione d’abitudine.

Importante: dopo aver effettuato l’aggiornamento a Windows 10 e verificatone il corretto funzionamento è bene eliminare i file di backup perché su 32 GB di memoria di massa lo spazio occupato da questi file non è indifferente

Per quanto riguarda la batteria le prestazioni non sono ovviamente ai livelli dei prodotti di fascia superiore: la durata è comunque accettabile, consente abbondantemente la visione di un paio di film. Il processo di ricarica invece è lento.

Tramite il cavo OTG è possibile connettere la maggior parte dei dispositivi USB. Per quanto riguarda gli hard disk esterni autoalimentati fino a 1 TB di capacità non ho riscontrato problemi. Tagli superiori potrebbero darne, ma non ho avuto modo di verificare.

Le prestazioni sono adeguate a un uso normale, per il quale non deludono. Non dimentichiamo però che la memoria RAM è di 2 GB, che è il quantitativo che equipaggia i convertibili di fascia media. Per avere più memoria RAM è necessario salire molto nella fascia di prezzo.
La memoria di massa a stato solido è da 32 GB ma non si hanno altre informazioni tecniche al riguardo. Il processore invece è un collaudato Atom Intel Quad Core da 1,8 GhZ da dispositivi portatili.

L’utilizzo dei programmi classici è fluido, semmai l’installazione può essere lunga. Caricare la suite Office 365 desktop ha richiesto un po’ di tempo, ma il funzionamento è fluido e senza errori.

La memoria di storage può essere aumentata tramite slot micro SD. Supporta massimo altri 32 GB. Io ho acquistato una Samsung ad alta velocità (acquistabile su Amazon a questo link) che offre buone prestazioni. Devo anche dire che per l’uso “normale” raramente ne ho sentito la necessità, ma può far sempre comodo.

 

Conclusioni

I punti di forza che mi hanno portato alla scelta di questo prodotto sono:

  • ottimo rapporto qualità/prezzo
  • sistema operativo desktop
  • tastiera di buon livello
  • schermo da 10”

Ciò che mi è piaciuto meno:

  • la batteria poteva essere leggermente migliore tuttavia dopo un primo assestamento la durata è rimasta costante e discretamente buona
  • i tempi di ricarica sono lunghi ma, se non altro, il dispositivo può essere usato mentre l’alimentatore è connesso.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami di