Bill Viola – Rinascimento elettronico, Palazzo Strozzi (Firenze)

1 aprile 2017 - Categoria: Eventi

Biglietto Bill Viola, Rinascimento elettronico - Palazzo Strozzi (Firenze)

 

Da non perdere!

 

Sto, ovviamente, parlando di Rinascimento elettronico, l’esposizione di opere di Bill Viola nelle sale di Palazzo Strozzi e della Strozzina (a Firenze) dal 10 marzo al 23 luglio.

L’allestimento era l’aspetto che più mi preoccupava, invece l’attenzione nell’organizzazione degli spazi e il sobrio ed efficace light design hanno creato un castone ideale per le installazioni video (sia per quelle di grandi dimensioni, sia per le più piccole).

Nell’articolo non parlerò delle opere in sé che – a costo di sembrare ripetitivo – consiglio fortemente di andare a vedere, ma darò qualche “consiglio per l’uso”.

  1. La mostra richiede tempo. A differenza delle opere “statiche”, il tempo da dedicare a quelle video lo “decide” l’artista. Per visionare interamente un filmato di 20 o 30 minuti servono realmente 20 o 30 minuti. Può sembrare ovvio, ma è importante tenerlo presente. Per cui, andate alla mostra con calma, molta calma. Per la sola parte ospitata nelle sale di Palazzo Strozzi non sono sufficienti due ore, senza considerare che se il video in una sala è già iniziato si allungano ulteriormente i tempi per aspettare che finisca prima di poterlo vedere dall’inizio.
  2. I posti a sedere non sono molti e, per lo meno in una sala, è proibito sedersi sul pavimento. Vedere l’intera mostra in piedi può essere fisicamente stancante. Nella penombra di una stanza sono quasi sicuro di aver visto una persona che si era portata uno sgabello pieghevole. Quindi, se ne avete la possibilità, scegliete un giorno o per lo meno un orario in cui si può ipotizzare un afflusso di visitatori ridotto (domenica all’ora di pranzo, per esempio, non era affollatissimo).
  3. Può essere una buona idea decidere di vedere la mostra in due volte (in fondo trovate uno schema riassuntivo con il prezzo dei biglietti), sia perché è meno stancante, sia perché alcuni video vorrete rivederli. Sono opere che si prestano a più livelli di lettura (estetico, concettuale, introspettivo…) e una seconda visione mostrerà qualcosa che è sfuggito alla prima. Inoltre, vista la particolarità delle installazioni, non sarà così facile poterle apprezzare nuovamente una volta terminata la mostra.

Non mi resta che augurarvi buona visione 😉 .

 

Prezzo biglietti Bill Viola, Rinascimento elettronico - Palazzo Strozzi (Firenze)

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami di